Paolo Ambrosini

Paolo Ambrosini coniugato con tre figli è nato a Verona nel 1968. Dopo aver conseguito la maturità classica, nel 1986 si è inserito nell’azienda di famiglia, la Libreria Bonturi di San Bonifacio. Nel 2000 diventa presidente dell’associazione librai di Verona e consigliere nazionale. L’anno successivo apre in società con Alberto Galla la libreria Liberalibro e viene eletto nella giunta provinciale di Confcommercio Verona. Nel 2004 viene nominato consigliere della camera di commercio di  Verona e dell’azienda speciale Verona Innovazione, di cui l’anno seguente diventa vicepresidente vicario. Nel 2006 viene nominato vicepresidente  nazionale dell’Ali con delega al nord e nel 2009 viene riconfermato presidente Ali Verona. Nel 2012 contribuisce ad un profondo cambiamento della dirigenza di Ali Confcommercio e viene nominato vicepresidente vicario con delega ai rapporti Confcommercio nazionale.  Nel 2013 viene nominato vicepresidente della Fondazione Arena di Verona. Come presidente di Ali Confcommercio Verona ha avviato da 10 anni il progetto Libriadi di promozione al libro e alla lettura rivolto al mondo della scuola primaria e secondaria di primo grado. Da aprile 2017 è il presidente nazionale di Ali Confcommercio.

Condividi: