Magvető è una casa editrice ungherese, membro del gruppo Líra, che si occupa della pubblicazione di famosi autori ungheresi (Imre Kertész, deceduto nel 2016, premio Nobel per la letteratura nel 2002; László Krasznahorkai, vincitore nel 2015 del Man Booker International Prize, e altri) e della scoperta di nuovi talenti in ambito letterario e poetico; si occupa anche della pubblicazione di autori stranieri come Cormac McCarthy, Michel Houellebecq e Gabriel García Márquez.
A partire dagli anni ’60 la casa editrice pubblica ogni anno un’antologia dei migliori racconti brevi e poesie dell’anno precedente, in occasione del Festive Book Week che si svolge nel mese di Giugno a Budapest.
Magvető è stata casa editrice dell’anno negli anni 2003, 2006, 2010, 2011, 2013 e 2015.
Anna Dávid è dal 2016 direttore della casa editrice, Ágnes Orzóy è direttore dei Diritti Stranieri.

Condividi: